Il programma

La parte introduttiva dell’incontro consiste in una breve lettura portfolio per conoscere la produzione del fotografo le tematiche più trattate.

La seconda parte dell’incontro è dedicata alla progettualità e affronta i seguenti argomenti:

  • Tema: analisi delle tre proposte individuate dal corsista
  • Ispirazione: fotografi e siti web da consultare per approfondire il tema selezionato
  • Pianificazione: come prepararsi alla fase di scatto compilando la scheda di progettazione

Cosa porterai a casa

  1. un feedback sulle proposte progettuali
  2. una proposta di pianificazione per iniziare il progetto

Costi

30 euro a persona

Prenotando un ciclo di 4 incontri si ha diritto a un 20% di sconto

Modalità di pagamento: pagamento in soluzione unica in occasione dell’incontro. La data è concordata insieme al corsista, in base alle disponibilità del docente. La quota non è rimborsabile. Trasferte: è possibile organizzare gli incontri a Giulianova, Pescara, Teramo o nel paese in cui risiede il corsista aggiungendo al costo indicato le spese del viaggio del docente. Variazioni: non sono previste lezioni di recupero aggiuntive in caso di assenze. Eventuali cambiamenti nel calendario devono essere comunicati con 7 giorni di anticipo. 

Durata

un incontro da 60 minuti in presenza o su Skype

A chi si rivolge

Fotografi e fotoamatori che vogliono iniziare un progetto personale

Materiale didattico

  • scheda di progettazione cartacea
  • PDF con consigli personalizzati

Cosa portare

  • Una selezione di massimo 30 fotografie sciolte (formato suggerito 10 x 15 cm)
  • tre proposte di argomenti da affrontare nel progetto personale

Approfondimento

La lettura portfolio è un importante momento di confronto per il fotografo amatore o professionista, un’occasione in cui mettersi alla prova e acquisire maggiore consapevolezza sulla propria ricerca fotografica.

Il portfolio può essere:

  • miscellanea: una selezione di scatti rappresentativi dell’autore
  • progetto: un insieme coerente di foto su un argomento preciso

Cosa portare alla lettura portfolio?
20-30 fotografie stampate su carta, dimensioni di stampa e supporto sono liberi. È preferibile un formato tascabile (10×15) per poter disporre tutti gli scatti su un tavolo.

Perché stampare le immagini?

A differenza del digitale, il cartaceo consente:

  • una visione simultanea di tutte le fotografie
  • una rapida selezione delle immagini
  • la variazione della sequenza fotografica invertendo l’ordine delle stampe